CIAO BEPI (Il Presidente)

Grazie di cuore Bepi, per tutto quello che hai fatto per il Biancoscudo.

Assieme a Roberto Bonetto avevi fondato la nuova società Biancoscudati Padova dopo l’immeritevole vicenda della radiazione del vecchio Calcio Padova. Ti eri proposto per rifondare il club, trovando in Bonetto un prezioso e indispensabile alleato. In uno dei momenti più difficili che la squadra della nostra città stava attraversando, e voi, vi siete presi l’onere di portare avanti l’indelebile storia del Calcio Padova.

Al tempo di quando si sono abbattute sul Calcio Padova le vere problematiche, Bepi si è messo in gioco per affrontarle a viso aperto e con il cuore in mano, con una presa di coscienza oltre le righe, rimboccandosi le maniche per creare i presupposti affinché la società avesse potuto crearsi un futuro solido ed importante. Ed è stato sempre Bepi, a guidare da Presidente la società nel suo primo triennio di vita, quello nel quale i due soci (Bergamin – Bonetto) si erano proposti l’obiettivo di provare a centrare il ritorno in Serie B. La promozione tra i professionisti riuscì al primo colpo.

Bepi, grazie alla tua passione e umiltà, sei riuscito a dare un valore aggiunto alla città di Padova e a TUTTI i tifosi del Biancoscudo.

Per le persone come te ci sarà sempre all’ombra del Santo rispetto e massima stima.

Che la terra ti sia lieve, mitico Bepi! (N.C.)

. . . buona vita a tutti!

Credits: Foto Piran

Cecchi è responsabile di quello che scrive, non di quello che capisci! 

Pagina Facebook <

Canale YouTube <

Instagram <

DISCLAIMER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti