LO SGUARDO CHE VERRA’

Immerso nei suoi ricordi accostò i pensieri all’uscio del presente, nella foschia del futuro era convinto che le meraviglie vissute avrebbero vinto le debolezze delle paure di uno sguardo umano che si interrompe lì, all’orizzonte, dove incrocia due occhi che racchiudono tutto il suo mondo contenuto in un sospiro vissuto passo dopo passo, sogno dopo sogno. Il mondo diventa trasparente nella follia di tutti i giorni, di chi si cerca ma non si trova, perché ha gli occhi di un adulto vinto dal tempo! Si lascia alle spalle la spensieratezza di un passato di chi sapeva volare sotto ad ogni cielo, come un aquilone che plana fiero nel suo tempo vissuto nello spazio confinato fra la quiete e la tempesta emotiva in un pugno di vita troppo stretta per chi reputa il volersi bene, alla pari di una rima di poesia scaturita inavvertitamente tra la pelle e l’anima a mente spenta e cuore acceso in un lasso di esistenza che il destino ha dato voce, per lo sguardo che verrà(N.C.)

> Pagina Facebook <

> Canale YouTube <

> Instagram <

. . . buona vita a tutti!

Credits: Mery M.L.F.

DISCLAIMER

Cecchi è responsabile di quello che scrive, non di quello che capisci! (N.C.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti