FOR FUNDING DI INTESA SANPAOLO SOSTIENE GLI STRANGER TEENS

Da oggi e per la durata di 3 mesi, il progetto Stranger Teens dedicato agli adolescenti dell’Oncoematologia pediatrica di Padova e sostenuto da Team for Children ONLUS/ODV è sponsorizzato da Intesa Sanpaolo attraverso For Funding, la piattaforma di crowdfunding che mette insieme le persone e le organizzazioni a cui stanno a cuore progettualità concrete benefiche. 

Perché il crowdfunding? Abbiamo scelto di unire il beneficio economico con quello della sensibilizzazione e il crowdfunding è un’occasione unica per rafforzare i legami, crearne di nuovi e raccontare nel dettaglio le azioni portate a termine con il denaro raccolto.

Il nostro obiettivo: entro il 31.07.2021 vorremmo raccogliere di 5.000 € per supportare il nuovo modello di cura dedicato agli adolescenti malati dell’Oncoematologia pediatrica di Padova.

Il progetto

“Stranger Teens” è un progetto che, insieme ad altri progetti simili in Italia, ha lo scopo di creare un nuovo modello di approccio e cura dedicato agli adolescenti (13-19 anni) con malattia oncologica, nel tentativo di occuparsi non solo della malattia ma di far entrare in ospedale la loro vita intera. 

Ogni anno ci sono circa 30-40 nuove diagnosi di tumore, leucemie o malattie del sangue nei ragazzi adolescenti che vengono curati a Padova: al momento circa una trentina di ragazzi sono coinvolti nel nostro progetto. 

Questo gruppo gode di uno spazio dedicato, una “casa” all’interno dell’ospedale di Padova (la “Teen zone”), costruita nel 2018 dalla nostra associazione, dove ogni ragazzo può affrontare le terapie più serenamente o semplicemente chiacchierare con i coetanei in un ambiente sicuro che permette di sentirsi meno ospedalizzati. A rendere questo posto “meno ospedale e più casa” ci sono televisori, Playstation, giochi da tavolo, carte e così via.

Questa area si trova all’interno del Day Hospital, è quindi facilmente raggiungibile da tutti i ragazzi che giornalmente si recano in Oncoematologia pediatrica per effettuare le terapie, gli esami e le visite di controllo.

A questi ragazzi, grazie a “Stranger Teens”, è dedicata un’intera équipe multidisciplinare che comprende medici, psicologi e un educatore. Infatti, i ragazzi non vengono seguiti quotidianamente solo dal punto di vista medico ma anche da quello sociale, aspetto fondamentale della loro vita che subisce un forte sconvolgimento.

Stranger Teens” si sviluppa seguendo due filoni principali:

  • Il primo filone riguarda l’accompagnamento dei ragazzi nel loro quotidiano, in day-hospital e reparto, luoghi dove i ragazzi svolgono le loro terapie. In questo caso il progetto permette di fornire loro supporto e compagnia dal punto di vista medico, psicologico e sociale, tramite l’aiuto dei medici, psicologi ed un educatore.
  • Il secondo filone riguarda invece le attività extra-ospedale, che coinvolgono i ragazzi anche durante alcuni pomeriggi, serate o week-end. In questo caso, le attività pensate per loro seguono principalmente quelle che sono le loro passioni e la loro personalità: possono essere di carattere artistico, come ad esempio corsi di fotografia e sessioni di make-up o cucina, oppure sportivo, come ad esempio i tornei di calcetto ed altri eventi. In particolare, durante questo progetto, i ragazzi hanno partecipato a corsi fotografici, calendari, attività ludico-ricreative e sportive.

La raccolta fondi: perché ci serve il tuo aiuto?

Questa raccolta fondi contribuirà a sostenere le attività del nostro progetto “Stranger Teens”: abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter garantire ai ragazzi l’accompagnamento nel loro quotidiano, in day-hospital e nel reparto, ma anche per poter continuare a organizzare tutte le attività extra-ospedale che coinvolgono i ragazzi nei pomeriggi, nelle serate o nei week-end e che sono pensate per andare incontro alle passioni e alla personalità di ognuno di loro: dall’arte, alla fotografia, allo sport. 

Grazie alla tua donazione ci aiuterai a sostenere gli stipendi delle figure professionali che si occupano di questo progetto (educatore, psicologi, medici), ci garantirai supporto per i futuri progetti extra-ospedalieri e ci permetterai di organizzare anche un progetto per la sensibilizzazione di questo tema nelle scuole, un libretto di testimonianze dei ragazzi durante il lockdown, la possibile creazione di un videogioco pensato e costruito dai ragazzi e molti altri progetti a venire: tutte queste attività richiedono svariati materiali (volantini, brochure, lavori grafici..) che, naturalmente, hanno un costo!

IL TUO SUPPORTO CONTA: SOSTIENI I RAGAZZI, SOSTIENI LA TEEN ZONE!

Come donare

Donare su For Funding è un gesto semplice e concreto, che può concretamente migliorare la qualità della vita delle persone. Sostieni anche tu i nostri “ragazzi strani” con una donazione, clicca qui:

https://www.forfunding.intesasanpaolo.com/DonationPlatform-ISP/nav/progetto/stranger-teens-padova

C’è tempo fino al 31.07.2021 per raggiungere l’obiettivo della nostra missione collettiva, ovvero la raccolta di 5.000 €. 

Le donazioni a favore di questo progetto beneficiano della deducibilità fiscale. Se il tuo profilo anagrafico è completo, la ricevuta della donazione sarà scaricabile dopo 50 giorni dalla data della donazione. Riceverai una notifica via email nel momento in cui la certificazione sarà disponibile nell’area riservata “LE TUE DONAZIONI”. Ogni progetto su For Funding è rendicontato pubblicamente. Ai donatori non vengono addebitati costi di transazione.

Vuoi fare un Bonifico per questo progetto?

Se vuoi fare solo una donazione a favore di questo progetto senza doverti preventivamente registrare in piattaforma puoi fare un bonifico bancario:

Beneficiario:For Funding Intesa Sanpaolo
IBAN: IT32T0306909606100000047402
Causale da inserire nella descrizione del bonifico: TEENS21

Se sei un cliente Intesa Sanpaolo, inserisci questo codice al posto del beneficiario del bonifico: 09734, in questo modo non ti verranno addebitate eventuali commissioni. In questo caso non sarà possibile emettere la Certificazione Fiscale.

ADERISCI A TEAM FOR CHILDREN

> Pagina Facebook <

> Canale YouTube <

> Instagram <

Credits: teamforchildren.it 

. . . buona vita a tutti!

Cecchi è responsabile di quello che scrive, non di quello che capisci! (N.C.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti