L’AMORE, SOLO AMORE

Discostata da un mondo ottuso, il suo sguardo aggraziato scivola dentro alla sua immagine riflessa nello specchio, la complicità diventa comunione d’anima e corpo, con quel bisogno interiore di fuga da tutto e da tutti. Dove vuole essere finalmente se stessa, libera di amare ed amata senza condizionamenti di sorta. Quegli occhi dello stesso colore dei suoi sentimenti l’hanno invasa, nell’andirivieni dei suoi pensieri, portandosi in dote una scossa destinata a far tremare le fondamenta di una vita banale, un’esplosione di colore che ravviva un mondo altrimenti non suo. Evitando di essere scippata di quelle emozioni che vive al suo fianco, che trovano piacere e vitalità solo nella sua mente, tra le righe dei suoi quaderni, tra le pieghe del cuscino; sperando di non ritrovarsi nelle storie raccontate esplicitamente che vagano nello spazio e nel tempo in un mondo intriso di pregiudizi che alla luce del sole crea solo filo spinato attorno al suo frutto. E’ una donna libera, prepotentemente immorale secondo la morale comune. Eppure tra le pagine dei libri sembrerebbe vivibile, meno aliena e alienante e, comunque appartenente alla vita di tanti altri esseri umani, oltre che alla sua ma, figlia di una realtà diversa. In quello sguardo riflesso non vuole ragione ma, l’amore, solo amore quello che respira in tutte le persone, perché l’amore non ha colore né sesso!  (N.C.)

> Pagina Facebook <

> Canale YouTube <

> Instagram <

. . . buona vita a tutti!

Credits: Engin_Akyurt

DISCLAIMER

Cecchi è responsabile di quello che scrive, non di quello che capisci! (N.C.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *