QUEL RINASCERE

Prima o poi arriva il momento di passare oltre, come quando sorridi dopo aver versato lacrime, come quando ti rialzi dopo che ti hanno fatto cadere e mentre ti guardi le mani e le ginocchia sbucciate, dentro ti senti più forte di prima, come quando perdoni una persona che ha saputo mestamente indossare l’ipocrisia dietro ad una maschera invisibile ad occhio nudo, ma tu conosci il vero significato del perdono dimostrandoti che puoi sempre risorgere da chi ti ha messo in croce, ma soprattutto perché sai vivere malgrado le corone di spine del presente. Ad un sussurro da te il mondo ti assorbe un secondo di vita ad ogni tuo respiro lasciandoti in dote i momenti passati che hanno dato forma alla tua felicità e ossigeno al tuo modo di essere, dato che la vita fino a domani è un susseguirsi di gioia e sofferenza, amore e odio, sconfitta e rinascita. Quel rinascere che non ti completa ma ti comincia e, tutto ciò che ti ha portato fino a qui odora di vita, mentre aspetti quello scambio di sguardi, nel riconoscersi, nell’ascoltarsi tra i silenzi di chi sa sceglierti in mezzo a tante spine dove dimora l’incarnazione della passione. (N.C.)

> Pagina Facebook <

> Canale YouTube <

> Instagram <

. . . buona vita a tutti!

Credits:  Anthony InspiredImages

 

DISCLAIMER

Cecchi è responsabile di quello che scrive, non di quello che capisci! (N.C.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *